Processione e Festa di Sant'Efisio

Festa della Madonna del Riscatto: iniziano i preparativi

La terza domenica di ottobre l'Arciconfraternita di Sant'Efisio celebra a Cagliari la sua protettrice, la Beata Vergine del Riscatto

Il mondo dell'Arciconfraternita di Sant'Efisio non si ferma mai: il prossimo "evento" vi sarà ad ottobre con la Festa della Madonna del Riscatto, una iniziativa tendente ad esaltare la parte femminile della confraternita. La Vergine del Riscatto è proprio la protettrice della Arciconfraternita e la sua festa si terrà la terza domenica. La fede nei riguardi della Madonna è stata sempre molto grande e appoggiarsi ad una figura come quella del "Riscatto" è solo esempio di linearità nella religiosità cagliaritana che fa capo alla Confraternita. «A lei si devono infatti le origini mariane della Confraternita che ha nei secoli mutato nome fino ad arrivare alla denominazione attuale di "Arciconfraternita del Gonfalone della Santissima Vergine del Riscatto sotto l'invocazione di Sant'Efisio Martire"».

La Festa della Madonna del Riscatto di Cagliari è "gestita" in prima persona dalla Priora della Confraternita, un onere che spetta a Lei e alle sue collaboratrici, pronte ad impegnarsi per la festa ottobrina. La Priora comunque governa il ramo femminile dell'Arciconfraternita del Gonfalone, punto di riferimento e guida per tutte le Consorelle e Novizie. Suo compito primario è conservare e aumentare la fraternità fra le Consorelle, la collaborazione per gli scopi comuni e garantire sempre un equilibrio tra le stesse. La Festa della Madonna del Riscatto è un elemento verso questo obiettivo.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.