Processione e Festa di Sant'Efisio

Nominato l'Alter Nos 2017

Sarà Fabrizio Marcello l'Alter Nos della Festa di Sant'Efisio 2017, 361esima edizione dal Primo al 4 maggio

Esperita in questi giorni la prima incombenza pubblica della Festa di Sant'Efisio 2017: nominato l'Alter Nos, la figura che a cavallo rappresenterà il potere civile, ma anche quello religioso, alla processione di Sant'Efisio, quella dello Scioglimento del Voto del prossimo primo maggio. Il sindaco Massimo Zedda ha conferito a un "suo” consigliere comunale, Fabrizio Marcello, la carica onorifica ma di grande prestigio.

Fabrizio Marcello segue altri esponenti del Comune di Cagliari, che hanno ricoperto l'analoga carica, come l'ex assessore comunale Luigi Minerba nel 2016 e il consigliere Matteo Lecis Cocco Ortu nel 2015.

La storia è lunga e l'Alter Nos rappresenta addirittura il Viceré di Spagna, l'"Altro Noi". E d'altra parte non a caso indossa il Toson d'Oro una onorificenza che è il segno della fedeltà al trono spagnolo. Forse per questo era, ma lo è rimasto, la figura più elegante dell'intera processione: a cavallo, con il frac, sorridente, appena dietro il carro del Simulacro, in testa ai fedeli, dei quali almeno per il periodo della nomina, è il garante, il difensore.

Nella scelta del sindaco non è marginale il fatto che il consigliere sappia, o meno, andare a cavallo: l'Alter Nos rimarrà delle ore in groppa al suo destriero attraversando l'intera Sardegna meridionale. La sua carica, che è quella più importante dell'intera festa, terminerà immancabilmente il quattro maggio al ritorno in Cagliari del Simulacro di sant'Efisio.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.